Banner

postheadericon Momento-verità per l'ISM: domani playout salvezza in casa Flaibano.Mister Lugnan "Non vediamo l'ora"

12993446_1007437745999172_583128493352962209_n

 

Per sé stessa e per non sgualcire la sua gloriosa storia recente; ma anche per l'intero movimento calcistico provinciale, che rischia di perdere l'unica rappresentante isontina nel campionato di Eccellenza. E' il momento della verità per l'Itala San Marco, attesa domani sera (alle 20.30) da un drammatico playout salvezza in casa del Flaibano. Drammatico perchè c'è un solo risultato a disposizione della compagine di mister Luca Lugnan: il successo nella tana dei gialloneri. Un successo da trovare a tutti i costi, se necessario anche nel corso dei supplementari. Solo in caso di parità anche al termine dei 120' a fare festa sarebbe la squadra meglio piazzatasi in classifica nella stagione regolare: uno scenario che arride ai friulani guidati dall'ex bomber del salto in C2, Max Rossi. Ad Arcaba e compagni – grazie anche alla salvezza ottenuta in D dalla Triestina – stasera serve dunque un'impresa di quelle autentiche.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 23 Maggio 2016 14:53)

Leggi tutto...

 

postheadericon ISM ko con il CjarlinsMuzane, destino dei gradiscani appeso a un filo

pallone-in-rete-001ISM GRADISCA 0 

CJARLINS MUZANE 3 

 MARCATORI pt 30’ Fabbro, st 19’ e al 44’ Fabbro

ISM GRADISCA Cristofoli, Fross, Appiah, Markic (dal 29 st Politti), Savic, Arcaba, Salomoni, Sirach, Rodic, Campanella, Sangiovanni. All.Lugnan 

 CJARLINS MUZANE Del Mestre, Codromaz, Peressini, Grion, Zanon, Santandrea (38’ st Cocetta), Borsetta (43’ st Cavalliere), Cudini, Fabbro, Migliorini, Cassin (dal 28 st. Paludetto) All.Vittore

ARBITRO Catani di Fermo 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 25 Maggio 2016 11:09)

Leggi tutto...

 

postheadericon Un' ISM Gradisca praticamente perfetta schianta il Rivignano nella sfida-verità: 4-0

pallone-in-rete-001ISM GRADISCA 4

RIVIGNANO 0

MARCATORI: pt 20' Sangiovanni, 31' Campanella, 43' Markic (rig.), st 23' Nedelkovski

ISM GRADISCA: Cristofoli, Fross, Appiah (st 27' Salomoni), Markic, Savic (st 31' Buffa), Arcaba, Politti, Sirach, Rodic, Campanella, Sangiovanni (st 15' Nedelkovski). All. Lugnan

RIVIGNANO: Comisso, De Cecco, Jankovic, Driussi (st 12' Bogojevic, st 20' Lekiqi, Collinassi, Fabiani, Mainardis, Gonano, Tomada, Pinzin, Sciardi (st 8' Piasente). All. Lizzi

ARBITRO: Sokolic di Trieste

NOTE: espulso Fabiani per somma di amminizioni al 14' st

Leggi tutto...

 

postheadericon Termina in casa del Lumignacco la serie positiva dell'Itala San Marco

pallone-in-rete-001LUMIGNACCO 3

ISM GRADISCA 2

MARCATORI: pt 11' Nardella, 17' Madi, 28' Gerometta, 32 rig. Markic, 46' Rodic

LUMIGNACCO: Peressini, Cantarutti, Guobadia, Gerometta, Borsatti, Klun, Madi (st 17' Aste), Nardella (st 25' Sain), Lionetti, Vukelic, Del Riccio (st 43' Garzitto) . All. Birtig.

ISM GRADISCA: Cristofoli, Fross (pt 29' Nedelkovski), Appiah (st 38' Favaro), Markic, Savic, Arcaba, Politti (st 26' Salomoni), Sirach, Rodic, Campanella, Sangiovanni. All Lugnan

ARBITRO: Marangone di Udine

NOTE: espulso Cantarutti al 31' st per doppia ammonizione; ammoniti Rodic, Goubadia, Politti, Nedelkovski, Favaro

Leggi tutto...

 

postheadericon ISM, tutta la carica di mister Lugnan: "La missione salvezza è possibile, stiamo lavorando duro"

 

lugnanEx abrupto, ecco riemergere l'ISM Gradisca. Da squadradepressa ed ammalata di pareggite, la compagine isontina siriscopre nei panni di autentica mina vagante di un finale distagione che si preannuncia vietato ai deboli di cuore.Espugnando domenica il campo della Sanvitese, gli isontinihanno colto – prima volta in stagione – la seconda vittoria difila, portando così a 8 incontri la propria striscia di imbattibilità.Un filotto che consente ai biancoblù di lasciare l'ultimo postoin classifica e di arrivare carichi all'anticipo-verità di sabato contro il Rivignano: vincere di nuovo (si gioca in “esilio” aCormòns causa lavori al “Colaussi”) potrebbe significare“eliminare” i friulani dalla rincorsa ai playout e condannarliverosimilmente alla retrocessione diretta. Per i gradiscanivorrebbe invece dire poter continuare a sperare quantomenonegli spareggi e compattare ancor di piu' la zona calda nel rush finale. La metamorfosi dell'Itala San Marco portasenz'ombra di dubbio anche la firma di mister Luca Lugnan.L'ex bomber professionista (fra gli altri Udinese, Catanzaro eCatania), in sella dal 4 gennaio, ha toccato le corde giuste diun gruppo che ha riacquistato convinzione. “La missioneimpossibile è diventata un po' più possibile – sorride il trainer,raggiunto telefonicamente a Coverciano dove sta seguendo ilcorso di allenatore professionista Uefa A -. Sono felice che il lavoro stia pagando". "Va da sé che per adesso non abbiamo fatto ancora nulla, però è vero che da qualche tempo la squadra riesce a esprimersi con maggiore sicurezza e tranquillità. A gennaio ho trovato un gruppo forse disorientato e sicuramente depresso dalla serie infinita di pareggi. In poco tempo – si guarda indietro Lugnan – in pochissimo tempo abbiamo svolto tanto lavoro sia fisico, che tattico, che psicologico. Sono contento che le qualità dei ragazzi, che non reputo inferiori a tante squadre di quest'Eccellenza, stiano finalmente venendo fuori”. Espugnata San Vito con le reti di un vivace e concreto Sangiovanni, del solito specialista Markic e di un Campanella capace addirittura di andare sfidare i giganti di testa, lui così piccolo di statura, adesso c'è da alzare ancor di più la guardia. “Tutti i ragazzi sono stati fondamentali per il successo. Andare sotto in quel modo mi ha dato molto fastidio, ma siamo stati bravi a reagire e nella ripresa praticamente abbiamo schiantato gli avversari. Adesso la partita di sabato col Rivignano: è la più complicata che ci potesse capitare – tiene alta la tensione Lugnan-. Affrontiamo una squadra ferita e arrabbiata, che si gioca tutto proprio come noi. Pretendo la massima concentrazione e attitudine positiva in questa settimana, perchè le nostre chance di salvezza passano certamente da questo anticipo”. 

Ultimo aggiornamento (Martedì 05 Aprile 2016 15:58)

 
Pari contro la Virtus Corno per l'ISM nella penultima di campionato
Domenica 23 Aprile 2017
    ISM GRADISCA 1 VIRTUS CORNO 1 MARCATORI: pt 12' Sturnig, st 30' Al.Tomada ISM GRADISCA: Cantamessa, Turchetti, Fabro, Sturnig, Marini, De... Leggi tutto...
ISM Gradisca matematicamente retrocessa. Il club biancoblu' torna in Promozione dopo oltre 25 anni
Lunedì 03 Aprile 2017
Cronaca di un epilogo annunciato. Rinviato, quasi scacciato come i peggiori incubi finchè è stato possibile, ma alla fine arrivato inesorabilmente... Leggi tutto...
ISM Gradisca ko in casa col Tolmezzo, ora la zona salvezza dista 5 punti
Domenica 26 Marzo 2017
ISM GRADISCA 0 TOLMEZZO 3 MARCATORI: st 7' Iuri, 18' Gregorutti, 38' Iuri ISM GRADISCA: Cantamessa, Barreca, Volk (st 29' Turchetti), Sirach, Marini,... Leggi tutto...
L'ISM Gradisca blocca il Lumignacco, il colpaccio riesce solo a metà
Domenica 12 Marzo 2017
ISM GRADISCA 2 LUMIGNACCO 2 MARCATORI: pt 8' Campanella, st 13' Godeas, 23' Lionetti, 30' Granieri ISM GRADISCA: Cantamessa, Sturnig (st 17'... Leggi tutto...
L'Itala San Marco si infrange su Menegon ed esce sconfitta di misura a Manzano
Sabato 04 Marzo 2017
MANZANESE 1 ISM GRADISCA 0 MARCATORI: pt 16’ Zucchiatti MANZANESE:  Menegon, F. Marini, Sittaro, Zanolla, Kalin, Raffa, Zucchiatti, Tosone, Lius... Leggi tutto...
Area utenti