Banner

postheadericon Biancoblù senza freni: si fanno rimontare dal Muggia, poi Grop chiude i conti e lancia la fuga

grop e corso trascinano i biancobluISM GRADISCA 3

MUGGIA 2

MARCATORI: pt 1' Corso, 7' F.Godeas, 17' Botta (rig.);  st 3' Benvenuto, 7' Grop

ISM GRADISCA: M.Godeas, Paravan (st 21' Varone), Chicco, Ghirardo (st 37' Mormile), Corso, Bozic, F.Godeas, Buzzinelli, Grop (st 47' Ferletic), Andreolla, Rizza. All.Zoratti.

MUGGIA: Donno, Rither (st 32' Carminati), Roiaz, Depangher, Martinis, Di Sciacca, Benvenuto, Velner, Metullio, Botta, Pacherini (st 31' Orlando). All. Corosu.

ARBITRO: Lazzaroni di Udine

NOTE: ammoniti Depangher, Bozic, Buzzinelli; spettatori 150 circa.

GRADISCA D'ISONZO  Piegando il Muggia  l'Ism Gradisca coglie l' undicesimo risultato utile consecutivo. E porta a 10 le lunghezze di vantaggio sulla prima inseguitrice, il San Luigi, e a 12 quelle sul Fontanafredda ieri a riposo e che domenica Godeas e compagni affronteranno nello scontro diretto che vale molto per gli obbiettivi stagionali degli isontini. Per il Muggia, bello da vedere e grintoso nel risalire dal doppio svantaggio, la magra consolazione di essere la prima squadra a fare gol all'Itala  dopo oltre sei partite di imbattibilità difensiva.

Ultimo aggiornamento (Sabato 19 Febbraio 2011 16:45)

Leggi tutto...

 

postheadericon Arriva il Muggia, Zoratti: "Continuare con questa determinazione è la chiave per rimanere in alto"

 

zoratti guarda avantiSuperato l’insidioso gran premio della montagna chiamato Manzanese, i gradiscani proseguono  domenica pomeriggio il cammino in testa al campionato di Eccellenza. Le grandi corse a tappe si vincono non solo in salita ma anche dimostrandosi bravi discesisti: ed è questo l’obbiettivo di un’Ism che ospita al “Colaussi” (ore 15) un Muggia desideroso di tranquillità. E, proprio per tale ragione, avversario da prendere con le pinze. Con dieci risultati utili consecutivi, di cui otto successi e due pareggi, e una difesa blindata da 540’ (sei gare), la formazione di Zoratti (nell'immagine Photolife da sito web de Il Friuli) ha davvero innestato il turbo. Ma non si sente appagata. “La vittoria di Manzano è stata importante, ma saremmo dei folli a ritenerla decisiva – ammonisce il tecnico -. Ci sono ancora tanti punti in palio e tutti hanno un obbiettivo da raggiungere. Fra play-off, salvezza diretta e play-out  non ci sono squadre già tranquille. E non ci saranno fino alla fine.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 28 Febbraio 2011 22:17)

Leggi tutto...

 

postheadericon Ism a Manzano, Zoratti: "Non si decide nulla. Troppe chiacchiere oscurano il lavoro dei ragazzi"

ISM Gradisca 2

L'Ism Gradisca vuole consolidare il suo primato nel torneo di Eccellenza. Crocevia fondamentale domenica pomeriggio a Manzano, in casa di una delle formazioni più quotate ed attrezzate del campionato. Dopo 9 risultati utili consecutivi, di cui 5 senza incassare una sola rete, Godeas e compagni vogliono rintuzzare l'attacco degli orange, che con una gara in meno sono la prima inseguitrice virtuale degli isontini. L’atmosfera sarà calda, domenica alle 15, nella capitale della sedia.

Non si scompone certo mister Giuliano Zoratti, abituato a ben altri climi e pressioni. Ma l’esperto uomo di Tarcento qualche sassolino alla vigilia vuole toglierselo ugualmente. “Leggo e sento che l’Itala ha ammazzato il campionato e che siamo quasi dei “mostri” da fermare. Ad ogni costo. Niente che ci spaventi – riflette il tecnico – ma vorrei sottolineare che questa partita non sarebbe stata decisiva neanche se noi e la Manzanese fossimo stati appaiati in classifica. Questo è un torneo talmente livellato che sino a maggio tra lotta-promozione, corsa ai play-out e ai play-off messuno potrà dirsi davvero appagato. Detto questo – prosegue l’allenatore – quello che mi dispiace di certi commenti è che danno quasi per scontata e dovuta la nostra prima posizione. Non siamo arrivati in alto perchè ci chiamiamo Itala. Siamo in alto – così ancora il trainer friulano – perchè c’è un gruppo che si impegna, che ha saputo cresce e cerca ancora di correggere i propri difetti domenica dopo domenica. Non c’è nulla di banale, di scontato o di preconfezionato nei risultati che stiamo conseguendo..Mi dispiace si pensi questo – è la riflessione dell’allenatore biancoblù-  perchè rischia di sminuire l’ottimo lavoro di questi ragazzi. La promozione, se dovesse arrivare, sarà una vera e propria impresa. Ma non si decide oggi”.

La capolista deve rinunciare allo squalificato Grop e al portiere Zanier, uscito malconcio dalla sfida con la Gemonese di domenica scorsa.

Ultimo aggiornamento (Domenica 06 Febbraio 2011 18:41)

 

postheadericon Adesso l'Ism Gradisca non si ferma più. I biancoblù passano anche a Manzano e volano a +9

 

andreolla gioia inarrestabileMANZANESE     0
ISM GRADISCA 1
MARCATORI: pt 28’ Andreolla
MANZANESE: Del Mestre, N.Marini, Ciriaco (st 43’ F.Marini), Strussiat, Terrida (st 23’ Tomada), Pittilino, Kalin, Toffoli, Al.Osso Armellino, An.Osso Armellino, Fabbro. All.Lugnan.
ISM GRADISCA: M.Godeas, Paravan, Chicco, Ghirardo, Corso, Bozic, F.Godeas, Buzzinelli, Mormile (st 24’ Lius Della Pietà), Andreolla (st 43’ Varone), Rizza. All.Zoratti.
ARBITRO: Gozzi di Siena
NOTE: ammoniti Kalin, Fabbro

(foto Photolife da Il Friuli online)

MANZANO Ism in fuga, è dei biancoblù la sfida-clou della 22esima giornata dell'Eccellenza. Il match verità di Manzano si conclude con una specie di “haka” dei gradiscani, orchestrata a centrocampo dal magazziniere Nobile, quasi un rituale del gruppo a segnare il territorio appena conquistato. La squadra di Zoratti si mette alle spalle uno degli ostacoli più insidiosi sulla strada della serie D.

Per Andreolla – ancora decisivo – e compagni è il decimo risultato utile consecutivo, la sesta vittoria di fila senza subire reti, di cui ben quattro lontano dal “Colaussi”. Il sogno promozione continua grazie alla capoccia del già citato attaccante veneto, certo, ma anche a due parate monstre del giovane guardiano Marco Godeas e soprattutto grazie alla capacità di soffrire di un gruppo plasmato ormai a immagine e somiglianza del suo allenatore. La Manzanese è squadra vera, che ha messo in difficoltà gli isontini, e ci mancherebbe visto lo svantaggio e l'importanza della posta in palio. Ma l'undici della Fortezza ha saputo reggere senza mai imbarcare acqua. 

Ultimo aggiornamento (Sabato 19 Febbraio 2011 16:44)

Leggi tutto...

 

postheadericon MATCH REPORT Bum Bum-Grop, l'Ism Gradisca stende anche la Gemonese e adesso prova la fuga

la gioia di grop

Vola in classifica l'Ism Gradisca, che stronca la Gemonese grazie alla esplosività del suo duo offensivo: la fantasia di Andreolla e lo scatenato fiuto del gol del bomber Grop, che coglie una fantastica tripletta (e fanno 4 centri in 3 gare) in grado di portarlo ai vertici della classifica cannonieri con 11 centri. Ma al vertice c'è tutta la squadra, che grazie a questa vittoria- nono risultato utile consecutivo, il quinto successo filato senza prendere gol - ora sembra voler fare per davvero il vuoto in campionato. Complici i risultati degli altri campi, il vantaggio sulle inseguitrici aumenta a 8 lunghezze sul San Luigi, a 9 sul Fontanafredda e a 10 su Virtus Corno e Manzanese, che ha una gara in meno e che la formazione di Zoratti affronta domenica in una sfida molto importante per le sue ambizioni.

 

Ultimo aggiornamento (Sabato 05 Febbraio 2011 16:20)

Leggi tutto...

 
Dopo lo stop con la Gradese, solo un punticino con il fanalino Gonars: ISM Gradisca, momento-no
Domenica 01 Dicembre 2019
ISM GRADISCA 1 GONARS 1 MARCATORI: pt 15' Biondo, st 37' Pez ISM GRADISCA: Dovier, Kasa (st 38' Centrone), Marega, Di Gregorio (st 28' Cirkovic),... Leggi tutto...
L'ISM Gradisca si ritrova: irretisce la capolista ed interrompe la sua striscia negativa
Domenica 10 Novembre 2019
ISM GRADISCA 0 SANTAMARIA 0 ISM GRADISCA: Dovier, Gianosi, Tiziani, Di Gregorio, Fross, Savic, Clemente (st 30' Cirkovic), Ba (st 20' Famea), Biondo... Leggi tutto...
Terzo stop di fila per l'ISM, a San Giovanni non c'è scampo per i ragazzi di D'Odorico
Lunedì 04 Novembre 2019
SAN GIOVANNI  - ISM GRADISCA 3-1Gol: p.t. 33' Cramersteter (rig.), 43' Ruzzier; s.t. 22' Costa, 33' M. Di Gregorio.SAN GIOVANNI: Aiello, Sciarrone,... Leggi tutto...
Secondo stop consecutivo per l'ISM Gradisca: il derby va all'Isonzo San Pier
Domenica 27 Ottobre 2019
ISM GRADISCA 1ISONZO S.PIER 2MARCATORI: pt 6' Cappai; st 28' Trusgnach, 34' Cappai (rig.)ISM GRADISCA: Dovier, Tonani (st 22' Centrone), Gianosi, Di... Leggi tutto...
Primo stop stagionale per l'ISM Gradisca: biancoblu sorpresi dalla Roianese
Martedì 22 Ottobre 2019
La matricola Roianese ha conquistato la sua prima vittoria in Prima Categoria dopo aver inanellato nelle precedenti uscite due pareggi e tre stop. La... Leggi tutto...
Area utenti