Banner

postheadericon Arriva la Gemonese, Zoratti: "Abbassare la guardia adesso sarebbe un peccato"

giulianozoratti_2008Gradisca vuole superare sè stessa. Ghiotta chance in vista per l'Ism, che nel confronto casalingo di domenica con la Gemonese può dare seguito alla sua serie positiva approdata a 8 partite consecutive e – al contempo – tentare di allungare ulteriormente sulle inseguitrici San Luigi (-5) e Manzanese (+7 ma con il turno di riposo già effettuato). Godeas e compagni facendo risultato con la Gemonese possono anche migliorare il loro precedente filotto di partite senza sconfitte, che ad autunno era arrivato proprio a 8 gare.

 Allora fu il Buttrio ad espugnare il "Colaussi" e innescare dei dubbi sulla maturità della formazione di Zoratti. Che però da quella sconfitta si trasformata in una macchina quasi perfetta. Il tecnico friulano chiede ai suoi di non abbassare la guardia proprio ora che la stagione sta per approdare al primo crocevia fondamentale. "Abbiamo la possibilità di migliorare il nostro score e consolidare la nostra classifica – conferma il trainer – ma non vorrei che si ripetesse proprio quanto abbiamo vissuto con il Buttrio due mesi fa. La Gemonese è squadra che vanta giocatori di una certa esperienza ed è cresciuta parecchio rispetto all'andata. Non dobbiamo assolutamente pensare che tutto ci sia dovuto solo perchè siamo in testa al campionato. C'è chi dice che lo abbiamo già ammazzato, ma non è così. Anzi, io credo che proprio perchè vestiamo i panni di capolista – prosegue l'esperto allenatore tarcentino – ci si debba attendere da questi ragazzi qualcosa in più, qualcosa di importante: la personalità. Stiamo crescendo, su questo non c'è alcun dubbio. La tenuta difensiva è diventata un fattore importante, lo attendevamo da tempo. Davanti abbiamo giocatori in grado di fare la differenza – conclude –, e se aumenteranno la loro capacità di giocare per la squadra possono fare dell'Itala una squadra di livello. Ci sono tanti dettagli in cui migliorare ed è il momento di fare un ulteriore salto di qualità". 

 
Buon esordio in Coppa Regione: l'era Pinatti inizia con un successo di misura sul Mariano nel derby
Domenica 13 Settembre 2020
  ISM GRADISCA 2MARIANO 1MARCATORI: pt 23' Veneziano; st 12' De Martino, 32' OlivoISM GRADISCA: Dovier, Gianosi (De Martino), Rettura (Tonani),... Leggi tutto...
MAURO PINATTI NUOVO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA, ECCO TUTTI GLI ALLENATORI DEL VIVAIO
Giovedì 16 Luglio 2020
E' Mauro Pinatti il nuovo condottiero dell'Itala San Marco Gradisca per la stagione sportiva 2020-2021. Fresco di (robusto) restyling anche a livello... Leggi tutto...
MAURO PINATTI NUOVO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA, ECCO TUTTI GLI ALLENATORI DEL VIVAIO
Giovedì 16 Luglio 2020
E' Mauro Pinatti il nuovo condottiero dell'Itala San Marco Gradisca per la stagione sportiva 2020-2021. Fresco di (robusto) restyling anche a livello... Leggi tutto...
PAOLO LAZZERI NUOVO PRESIDENTE DELL'ITALA SAN MARCO GRADISCA, ELETTO IL NUOVO DIRETTIVO
Martedì 07 Luglio 2020
L'avvocato Paolo Lazzeri è il nuovo presidente della società sportiva di Gradisca d’Isonzo, reduce dal recente e prestigioso traguardo del... Leggi tutto...
LINFA GRADISCANA DOC NEL NUOVO DIRETTIVO DELL' ITALA SAN MARCO
Venerdì 26 Giugno 2020
Iniezione di gradiscanità in vista per il direttivo dell'ISM Gradisca. Lo storico club isontino, che ha archiviato l'annata del centenario... Leggi tutto...