Banner

postheadericon Pari contro la Virtus Corno per l'ISM nella penultima di campionato

logoism 

 

ISM GRADISCA 1

VIRTUS CORNO 1

MARCATORI: pt 12' Sturnig, st 30' Al.Tomada

ISM GRADISCA: Cantamessa, Turchetti, Fabro, Sturnig, Marini, De Cecco, Volk (Petriccione), Sirach, Lionetti, Campanella, Hoti (Politti). All. Lugnan

VIRTUS CORNO: Zanier, Miraglia, Fernandez, Cipracca, Libri, Cussigh, Chtioui, De Blasi, Gashi, Puntar, Al.Tomada. All. Zanuttig

 

ARBITRO: Toselli di Cormons

 

AIELLO DEL FRIULI Si traduce in un pareggio l'ultimo incontro casalingo in Eccellenza dell'Itala San Marco. Casalingo per modo di dire, dal momento che gli isontini – già aritmeticamente condannati al ritorno in Promozione dopo 26 anni – domenica sono stati “esiliati” in quel di Aiello dai concomitanti lavori di manutenzione sul manto del “Colaussi” in vista del Torneo delle Nazioni Allievi al via questo pomeriggio. Un tempo a testa e pari sostanzialmente giusto – dunque - fra i ragazzi di Lugnan e una Virtus Corno già tranquilla. Recrimina maggiormente l'Itala San Marco, autrice di un buon primo tempo nel quale avrebbe anche potuto rimpinguare il vantaggio. Biancoblu' schierati con il 4-2-3-1 dal proprio tecnico: Lionetti riferimento avanzato, Campanella rifinitore, Volk e Hoti chiamati ad accendere le corsie esterne. Al primo vero affondo l'Itala passa: Lionetti lavora un buon pallone e lo allarga sulla sinistra per l'accorrente Sturnig che rimane freddo e fa secco Zanier in diagonale. Nonostante un destino già segnato, i gradiscani giocano con mente sgombra e su ritmi piu' che dignitosi: poco dopo altra chance per Lionetti, ma Zanier è attento e neutralizza. Nella ripresa la Virtus Corno esce maggiormente allo scoperto ed alza il baricentro, occupando meglio gli spazi soprattutto in mediana. La rete che costa il pari a Campanella e compagni viene da un mezzo qui pro quo fra Turchetti e l'estremo Cantamessa: in agguato c'è Tomada che non perdona. L'estremo gradiscano si riscatterà negando la gioia del raddoppio alla Virtus, neutralizzando il sempre insidioso Gashi. Serena, per quanto malinconica, l'analisi a fine gara del mister italino Luca Lugnan: “Peccato perchè avremmo voluto accomiatarci con un successo e forse lo avremmo meritato – afferma -. Sono contento dell'applicazione della squadra, nonostante per noi i giochi fossero fatti i ragazzi hanno espresso un buon calcio. Forse uno dei nostri primi tempi migliori. Ci teniamo a chiudere con dignità questa stagione sfortunata”. l.m.

 
Termina con una sconfitta di misura in casa del Primorje l'avventura playoff dell'ISM Gradisca
Lunedì 14 Maggio 2018
PRIMORJE FC 1 ISM GRADISCA 0 Gol: Gerbini (65') PRIMORJE FC: Modesti, Benvenuto, Cerar, Gerbini, Tomizza, Tonini (64' Lizzul), Miot, Semani, Sain,... Leggi tutto...
ISM GRADISCA FA IL PROPRIO DOVERE COL VESNA E CENTRA I PLAYOFF. SANGIOVANNI SUGLI SCUDI
Domenica 06 Maggio 2018
        ISM GRADISCA 3 VESNA 2 MARCATORI: pt 16', 18' Sangiovanni; st 6' Sangiovanni, st 28' Rodic, 44' Inchiostri. ISM GRADISCA: Bon, Turchetti,... Leggi tutto...
La qualificazione ai playoff è cosa certa dopo il tris dell'ISM al Costalunga.
Venerdì 27 Aprile 2018
Missione compiuta. Con due giornate d'anticipo sulla conclusione della stagione regolare, l'ISM Gradisca è ormai matematicamente certa del... Leggi tutto...
Suligoj e Sangiovanni piegano l'Aurora: l'ISM Gradisca continua a inseguire i playoff
Domenica 22 Aprile 2018
  ISM GRADISCA 2 AURORA BUONACQUISTO 1 MARCATORI: st 5' Suligoj, 20' Sangiovanni, 37' Spizzo ISM GRADISCA: Bon, Turchetti, Fernandez, Savic, Jazbar,... Leggi tutto...
Pari a reti bianche per l'ISM Gradisca in casa della Valnatisone
Sabato 14 Aprile 2018
  VALNATISONE 0 ISM GRADISCA 0 VALNATISONE: Bartolini, Snidarcig, Michele Ciriaco, Bucovaz, Cristian Ciriaco, Comugnaro, Meroi, Grion, Miano, Almer... Leggi tutto...