Banner

postheadericon Pari contro la Virtus Corno per l'ISM nella penultima di campionato

logoism 

 

ISM GRADISCA 1

VIRTUS CORNO 1

MARCATORI: pt 12' Sturnig, st 30' Al.Tomada

ISM GRADISCA: Cantamessa, Turchetti, Fabro, Sturnig, Marini, De Cecco, Volk (Petriccione), Sirach, Lionetti, Campanella, Hoti (Politti). All. Lugnan

VIRTUS CORNO: Zanier, Miraglia, Fernandez, Cipracca, Libri, Cussigh, Chtioui, De Blasi, Gashi, Puntar, Al.Tomada. All. Zanuttig

 

ARBITRO: Toselli di Cormons

 

AIELLO DEL FRIULI Si traduce in un pareggio l'ultimo incontro casalingo in Eccellenza dell'Itala San Marco. Casalingo per modo di dire, dal momento che gli isontini – già aritmeticamente condannati al ritorno in Promozione dopo 26 anni – domenica sono stati “esiliati” in quel di Aiello dai concomitanti lavori di manutenzione sul manto del “Colaussi” in vista del Torneo delle Nazioni Allievi al via questo pomeriggio. Un tempo a testa e pari sostanzialmente giusto – dunque - fra i ragazzi di Lugnan e una Virtus Corno già tranquilla. Recrimina maggiormente l'Itala San Marco, autrice di un buon primo tempo nel quale avrebbe anche potuto rimpinguare il vantaggio. Biancoblu' schierati con il 4-2-3-1 dal proprio tecnico: Lionetti riferimento avanzato, Campanella rifinitore, Volk e Hoti chiamati ad accendere le corsie esterne. Al primo vero affondo l'Itala passa: Lionetti lavora un buon pallone e lo allarga sulla sinistra per l'accorrente Sturnig che rimane freddo e fa secco Zanier in diagonale. Nonostante un destino già segnato, i gradiscani giocano con mente sgombra e su ritmi piu' che dignitosi: poco dopo altra chance per Lionetti, ma Zanier è attento e neutralizza. Nella ripresa la Virtus Corno esce maggiormente allo scoperto ed alza il baricentro, occupando meglio gli spazi soprattutto in mediana. La rete che costa il pari a Campanella e compagni viene da un mezzo qui pro quo fra Turchetti e l'estremo Cantamessa: in agguato c'è Tomada che non perdona. L'estremo gradiscano si riscatterà negando la gioia del raddoppio alla Virtus, neutralizzando il sempre insidioso Gashi. Serena, per quanto malinconica, l'analisi a fine gara del mister italino Luca Lugnan: “Peccato perchè avremmo voluto accomiatarci con un successo e forse lo avremmo meritato – afferma -. Sono contento dell'applicazione della squadra, nonostante per noi i giochi fossero fatti i ragazzi hanno espresso un buon calcio. Forse uno dei nostri primi tempi migliori. Ci teniamo a chiudere con dignità questa stagione sfortunata”. l.m.

 
Pari contro la Virtus Corno per l'ISM nella penultima di campionato
Domenica 23 Aprile 2017
    ISM GRADISCA 1 VIRTUS CORNO 1 MARCATORI: pt 12' Sturnig, st 30' Al.Tomada ISM GRADISCA: Cantamessa, Turchetti, Fabro, Sturnig, Marini, De... Leggi tutto...
ISM Gradisca matematicamente retrocessa. Il club biancoblu' torna in Promozione dopo oltre 25 anni
Lunedì 03 Aprile 2017
Cronaca di un epilogo annunciato. Rinviato, quasi scacciato come i peggiori incubi finchè è stato possibile, ma alla fine arrivato inesorabilmente... Leggi tutto...
ISM Gradisca ko in casa col Tolmezzo, ora la zona salvezza dista 5 punti
Domenica 26 Marzo 2017
ISM GRADISCA 0 TOLMEZZO 3 MARCATORI: st 7' Iuri, 18' Gregorutti, 38' Iuri ISM GRADISCA: Cantamessa, Barreca, Volk (st 29' Turchetti), Sirach, Marini,... Leggi tutto...
L'ISM Gradisca blocca il Lumignacco, il colpaccio riesce solo a metà
Domenica 12 Marzo 2017
ISM GRADISCA 2 LUMIGNACCO 2 MARCATORI: pt 8' Campanella, st 13' Godeas, 23' Lionetti, 30' Granieri ISM GRADISCA: Cantamessa, Sturnig (st 17'... Leggi tutto...
L'Itala San Marco si infrange su Menegon ed esce sconfitta di misura a Manzano
Sabato 04 Marzo 2017
MANZANESE 1 ISM GRADISCA 0 MARCATORI: pt 16’ Zucchiatti MANZANESE:  Menegon, F. Marini, Sittaro, Zanolla, Kalin, Raffa, Zucchiatti, Tosone, Lius... Leggi tutto...