Banner

postheadericon La rosa dell'Ism Gradisca 2010-2011: quanti ritorni in biancoblù. E mister Zoratti è la certezza

 

29.08.2010

“Nessun problema a ricominciare dall’Eccellenza. Certo il professionismo rimane un piccolo grande rimpianto, perchè avgiuliano zorattievamo dimostrato di poter stare in quel mondo. Ma quello è il passato, ora si riparte”.  Parole e musica di Giuliano Zoratti. E’ il tecnico tarcentino la migliore garanzia per la rifondazione sul campo dell’Ism Gradisca dopo l'ottenimento del ripescaggio in Eccellenza. Giuliano Zoratti ha dunque scelto di rimanere in riva all’Isonzo. Unico superstite del gruppo che per due anni ha portato la piccola Itala dapprima a vincere la serie D e poi a farsi onore fra i giganti della Lega Pro.

 “Il calcio di oggi purtroppo è questo, guardate che ecatombe di società si verifica ogni estate. Purtroppo è toccato a noi, e spiace perchè tutti e in particolare patron Bonanno e il diesse Luxich hanno dato l’anima per quel progetto, così come noi sul campo. Ma ora è tempo di tracciare una riga e ripartire”. Quale sia la molla che abbia convinto un tecnico così apprezzato in tutta Italia a ripartire proprio dalle macerie, è lo stesso Zoratti a dirlo. “E’ chiaro che a Gradisca mi legano sentimenti particolari, e poi voglio stare vicino alla famiglia. Quando ho capito che c’erano le basi per ripartire subito con un progetto serio ho dato la mia disponibilità. Lavorando in silenzio il diesse è riuscito ad assemblare una squadra competitiva, con ragazzi di categoria, qualche ritorno eccellente e tanti giovani. Lavorare con loro è sempre stimolante, per cui eccomi qua. Proclami non ne facciamo, si entra in punta di piedi: vogliamo crescere e migliorarci attraverso il lavoro e la serietà del gruppo”. Se le stelle sono l'attaccante Grop (ex Manzanese) e i rocciosi difensori Bozic (già alla Fincantieri) e Corso (Monfalcone)tanti i ragazzi pescati sul mercato dal diesse Luxich ad avere già vestito il biancoblù in passato: il portiere dell’ascesa in D Manuel Zanier, il fantasista Chicco Godeas, il generoso mediano David Ghirardo, il centrocampista Devid Ferletic, il folletto Raffaele Mormile. capitan federico godeasE poi lui, l’ineffabile Carletto Bergomas, che con 38 primavere sulla capoccia è stato il primo a uscire dagli spogliatoi nella prima seduta di lunedì. Hanno vestito il biancoblù a livello di vivaio anche Milocco, Rizza, Vicario e Lius della Pietà. Insomma, una squadra in cui i tifosi potranno identificarsi senza fatica. “Non avrei mai pensato di poter ritornare a Gradisca otto anni dopo – commenta Bergomas – certo che il calcio sa essere molto strano, è successo tutto molto in fretta. Con la Pro Gorizia si era chiuso un ciclo, ora sono pronto a dare una mano a Gradisca, cui devo tanto”. Molto motivato anche Federico Godeas, moschettiere tutto corsa e fantasia che nella serie D 2004-2005 componeva con Neto, Vosca e Gambino un attacco da urlo nell’Itala era-Moretto che iniziava a lottare per il Paradiso. “E’ una sensazione particolare essere di nuovo qui. Ma quando c’è stato un contatto non potevo dire di no, Gradisca è una piazza importante non solo per il sottoscritto ma per il calcio regionale.E soprattutto ci sono le condizioni per fare calcio seriamente” conclude il nuovo capitano. Portieri: Zanier (’76 dal Villesse), M.Godeas (’89 Ruda), Antoni ('93 settore giovanile). Difensori: Bozic (’77 Fincantieri), Corso (’82 Monfalcone), Vicario (’92 settore giovanile); Trevisan (’91 Juventina), Donda (’93 settore giovanile), Chicco ('90 Manzanese). Centrocampisti: F.Godeas (’81 Manzanese), Ghirardo (’83 Rivignano), Buzzinelli (’72 Monfalcone), Rizza ('92 settore giovanile); Di Salvo ('92 Ancona), Milocco (’89 Villesse), Varone (’91 Pordenone), Ferletic (’83 Pro Gorizia), Masolini (’91 Ancona).  Attaccanti: Grop (’83 Manzanese), Mormile (’85 Pro Gorizia); Lius Della Pietà (’93 settore giovanile), Bergomas (’72 Pro Gorizia);  Modesto ('91 Pozzuolo).

 

 
Pre-raduno al Colaussi per l'ISM Gradisca 2019-2020. Le prime parole di mister D'Odorico
Sabato 03 Agosto 2019
Itala San Marco anno zero. Quante volte, negli ultimi anni, abbiamo utilizzato questa espressione. Ma mai come questa volta essa è destinata ad... Leggi tutto...
Paolo D'Odorico nominato allenatore della Prima Squadra
Giovedì 04 Luglio 2019
Itala San Marco Gradisca comunica di avere affidato l'incarico di tecnico della prima squadra a Paolo D'Odorico. Vecchia conoscenza del calcio... Leggi tutto...
COMUNICATO UFFICIALE - ISM GRADISCA: DIRETTIVO AMPLIATO, ROBERTO MORETTI RESPONSABILE AREA TECNICA
Mercoledì 19 Giugno 2019
La botta della retrocessione in Prima Categoria, punto piu' basso degli ultimi 34 anni toccato proprio nell'anno del Centenario dell'Itala, avrebbe... Leggi tutto...
ISM piegata nei supplementari dal Costalunga: retrocede in Prima Categoria dopo 34 anni
Lunedì 20 Maggio 2019
COSTALUNGA 2ISM GRADISCA 1 MARCATORI: Politti 12 pt (rig); Olio 36' pt; Del Moro 5' sts (rig)COSTALUNGA: Zetto, Rossi, Ferro, Pojani, Krasniqi,... Leggi tutto...
Iscrizioni aperte per il Camp Estivo ISM Gradisca 2019!!!
Giovedì 16 Maggio 2019
    Sono aperte le iscrizioni per il Camp estivo dell'ISM Gradisca. L'iniziativa riguarda i bambini delle annate dal 2006 al 2013 - quindi dai 5 ai... Leggi tutto...