Banner

postheadericon L'Itala San Marco piega con qualche brivido il Trieste Calcio nel giorno della festa di Zoratti

zorroISM GRADISCA 3

TRIESTE CALCIO 2

MARCATORI: pt 1' Sangiovanni, 5' Campanella, 36' Sangiovanni; st 17' Davanzo, st 29' Paliaga

ISM GRADISCA: Bon, Turchetti, Fernandez, Savic, Jazbar, Suligoj, Quattrone, Sirach, Sangiovanni, Campanella, Trusgnach (st 15' Visintin) All. Zoratti

TRIESTE CALCIO Franceschin, Pelengic, Vouk (st 34' Muccio), Crosato, Rither, Vascotto, Calzolari (st 16' Vesnaver), Cattaruzza, Paliaga, Davanzo, Ghedini (st 1' Cus). All. Calo'

ARBITRO:Nadal di Pordenone

 

NOTE: ammoniti Vesnaver, Savic

 

GRADISCA D'ISONZO Evidentemente non poteva essere una partita banale, la 320esima di mister Giuliano Zoratti sulla panchina dell'ISM Gradisca. Premiato a inizio gara per il suo “gubileo” alla guida dei biancoblu', il trainer tarcentino si gode 3 punti pesantissimi in un match dai due volti: perfetto il primo tempo dei gradiscani, avanti 3-0, di pura sofferenza e paura la ripresa, con un Trieste Calcio sfrontatissimo che per poco non rovina la festa. “Zorro” conferma integralmente l'undici che sette giorni prima ha steso il Costalunga: Tusgnach a fare reparto con Sangiovanni, Campanella rifinitore, Savic diga davanti alla difesa. Trieste calcio rimaneggiato: ben sei under in campo e solo sedici giocatori a referto. L'inizio dei biancoblu' è roboante: le lancette non hanno nemmeno compiuto il primo giro che Sangiovanni di testa pesca l'angolino sul traversone di Savic e fa secco Franceschin. E al 5' la gara sembra andare gia' in cassaforte: Sangiovanni di testa lavora uno splendido pallone col contagiri in profondità per Campanella, che insacca con l'aiuto del palo e di una carambola col difensore. E al quarto d'ora arriva la chance del tris: Sangiovanni, scatenato, si avventa su un lancio dalle retrovie, punta in velocità il diretto avversario e centra un pallone che un difensore triestino improvvidamente devia verso Trusgnach: il baby puntero chiude troppo sul primo palo, palla a lato di un soffio. Il Trieste Calcio non riesce proprio a guadagnare metri e tenere su il pallone. Un'ISM particolarmente manovriera palla a terra va ancora vicina al gol al 29': bella azione Savic-Campanella-Quattrone, sugli sviluppi lo stesso capitano di casa dal limite impegna centralmente l'estremo ospite. Al 32' ancoa applausi del “Colaussi” per una splendida azione conclusa da Quattrone che a tu per tu con Franceschin timbra il secondo palo. Il primo squillo dei giuliani è appena 2' piu' tardi, una conclusione alta dai 20 metri di Davanzo. Al 35' break di Sirach che duetta con Sangiovanni: sulla palla di ritorno il “principino” fa sibilare a lato il suo destro. Si intravvede anche Paliaga, che fugge sul filo dell'offside e tenta il gran diagonale: Vouk potrebbe andare in tap-in ma alza incredibilmente. E cosi' il Trieste Calcio viene punito: Sangiovanni sfugge ancora ai monitor, si accentra con la sua tipica azione, e trova la deviazione di un difensore che beffa il portiere.Lo showtime del primo tempo termina con Savic che tenta la voleè su corner di Sangiovanni: palla alta non di molto. Nella ripresa l'ISM controlla senza forzare. Errore grave, perchè il Trieste calcio cambia completamente volto e si getta in avanti a trazione anteriore. Ci deve mettere la pezza due volte Bon su Paliaga e Cus, che da due passi potrebbero riaprire parzialmente il match. Ci riesce invece Davanzo, bravo a girare in rete da due passi il gol della speranza. L'ISM ora è lunghissima e non riesce piu' a riproporsi. E sull'asse Cus-Davanzo il Trieste calcio accorcia al 22', quando il trequartista trova il rasoterra vincente sul traversone basso del compagno. A far vedere i sorci verdi ai biancoblu' ci pensa Paliaga, ancora dimenticato dai centrali di casa per il comodissimo 3-2. Diventa una sofferenza per i biancoblu', che trattengono ancora il respiro su un destro alto non di molto di Paliaga al 45', ma il risultato non cambia piu'..

 
Termina con una sconfitta di misura in casa del Primorje l'avventura playoff dell'ISM Gradisca
Lunedì 14 Maggio 2018
PRIMORJE FC 1 ISM GRADISCA 0 Gol: Gerbini (65') PRIMORJE FC: Modesti, Benvenuto, Cerar, Gerbini, Tomizza, Tonini (64' Lizzul), Miot, Semani, Sain,... Leggi tutto...
ISM GRADISCA FA IL PROPRIO DOVERE COL VESNA E CENTRA I PLAYOFF. SANGIOVANNI SUGLI SCUDI
Domenica 06 Maggio 2018
        ISM GRADISCA 3 VESNA 2 MARCATORI: pt 16', 18' Sangiovanni; st 6' Sangiovanni, st 28' Rodic, 44' Inchiostri. ISM GRADISCA: Bon, Turchetti,... Leggi tutto...
La qualificazione ai playoff è cosa certa dopo il tris dell'ISM al Costalunga.
Venerdì 27 Aprile 2018
Missione compiuta. Con due giornate d'anticipo sulla conclusione della stagione regolare, l'ISM Gradisca è ormai matematicamente certa del... Leggi tutto...
Suligoj e Sangiovanni piegano l'Aurora: l'ISM Gradisca continua a inseguire i playoff
Domenica 22 Aprile 2018
  ISM GRADISCA 2 AURORA BUONACQUISTO 1 MARCATORI: st 5' Suligoj, 20' Sangiovanni, 37' Spizzo ISM GRADISCA: Bon, Turchetti, Fernandez, Savic, Jazbar,... Leggi tutto...
Pari a reti bianche per l'ISM Gradisca in casa della Valnatisone
Sabato 14 Aprile 2018
  VALNATISONE 0 ISM GRADISCA 0 VALNATISONE: Bartolini, Snidarcig, Michele Ciriaco, Bucovaz, Cristian Ciriaco, Comugnaro, Meroi, Grion, Miano, Almer... Leggi tutto...