Banner

postheadericon Pari a reti bianche per l'ISM Gradisca in casa della Valnatisone

pallone-in-rete-001

 

VALNATISONE 0

ISM GRADISCA 0

VALNATISONE: Bartolini, Snidarcig, Michele Ciriaco, Bucovaz, Cristian Ciriaco, Comugnaro, Meroi, Grion, Miano, Almer Tiro (st 43' Dorbolo'), Almedin Tiro (st 26' Bacchetti). All. Cencig

ISM GRADISCA: Bon, Turchetti, Fernandez, Savic, Jazbar, Suligoj (st 34' Monnels), Sirach, Kalin, Sangiovanni, Campanella, Quattrone. All. Zoratti

ARBITRO: Cimmarusti di Novara

NOTE: ammonito Comugnaro

SAN PIETRO AL NATISONE L'ISM Gradisca avrebbe voluto vidimare sul campo della Valnatisone le sue ambizioni di playoff. Ma deve accontentarsi di un punto – il secondo consecutivo e terzo in quattro gare – che mantengono i ragazzi di Zoratti in linea di galleggiamento e poco piu'. Il podio rischia di allontanarsi e forse sarà il caso di guardarsi maggiormente le spalle di qui alla fine della stagione regolare. Considerazioni che scaturiscono non tanto dal risultato in sé – pareggiare sul campo di una formazione che i playoff spera di agguantarli ci sta – ma dalla sensazione di stanchezza generale e poca lucidità suscitata da Campanella e compagni. Gradiscani con il 3-5-2 nel quale Campanella fa coppia con Sangiovanni, Turchetti e Fernandez sono liberi di spingere. Padroni di casa con un 4-2-3-1 nel quale i due Tiro, Miano e Meroi si cercano moltissimo là davanti. Per tutto il primo tempo ne esce una gara certo non brutta, ma costellata da tanti errori, molto tattica e priva di grandi emozioni. Bisogna attendere addirittura il 25' per la prima conclusione – velleitaria – di Fernandez da fuori. Al 38' la migliore chance per la Valnatisone: Ciriaco spinge a sinistra e tocca per Miano, bravo ad allargare ancora per l'accorrente Almedin Tiro che da ottima conclusione calcia a lato. Replica l'ISM al 40' dopo una buona combinazione Campanella-Sirach, la palla perviene a Kalin ma la botta è centrale. E al 42' è bravo Turchetti a guadagnare il fondo: la palla, bucata da tutti, perviene a Quattrone che se la aggiusta sul destro e calcia a lato di un soffio. La migliore chance dei gradiscani al 6' della ripresa, quando la non irreprensibile retroguardia di casa buca su un lancio lungo per Sangiovanni: ma il puntero spreca a tu per tu col portiere. Il pallino col passare dei minuti è sempre piu' appannaggio dei cividalesi, anche belli da vedere, ma la concretezza rimane un optional: unico brivido al 25' un collo pieno di Meroi, alto. Zoratti getta nella mischia Monnels arretrando Kalin in terza linea, ma la montagna partorisce meno di un topolino. E cosi' serve un grande Bon per salvare (a mano aperta sul diagonale di Almen Tiro, 34') un punto forse piccolo, ma di vitale importanza per i gradiscani. l.m.

 
Primo stop stagionale per l'ISM Gradisca: biancoblu sorpresi dalla Roianese
Martedì 22 Ottobre 2019
La matricola Roianese ha conquistato la sua prima vittoria in Prima Categoria dopo aver inanellato nelle precedenti uscite due pareggi e tre stop. La... Leggi tutto...
Prosegue l'imbattibilità dell'ISM Gradisca: Sangiorgina stesa al "Colaussi" da Biondo e Fross
Domenica 13 Ottobre 2019
ISM GRADISCA 2 SANGIORGINA 0 MARCATORI: pt 36' Biondo, st 13' Fross ISM GRADISCA: Dovier, Tonani, Gianosi, Di Gregorio, Fross, Savic, Clemente (st... Leggi tutto...
Altra impresa ISM: in inferiorità numerica raggiunge per due volte il Ruda
Domenica 06 Ottobre 2019
RUDA 2 ISM GRADISCA 2 MARCATORI: pt 23' Grion rig., 29' Campanella; st 5' Marconato, 26' Biondo RUDA: Politti, Vesca, Nobile, Pin (1'st Pantuso),... Leggi tutto...
Col cuore un'ISM Gradisca in dieci ottiene i primi tre punti stagionali nel derby contro il Mariano
Domenica 29 Settembre 2019
ISM GRADISCA 1 MARIANO 0 MARCATORI: st 1' Trusgnach ISM GRADISCA: Dovier, Gianosi, Marega, Di Gregorio, Fross (st 1' Ba), Savic, Bolzan (st 20'... Leggi tutto...
Secondo pareggio stagionale per l'ISM Gradisca: la sfida con l'Aquileia termina a reti bianche
Domenica 22 Settembre 2019
AQUILEIA: Saranovic, Di Palma, Fedel, Anzolin, Bass, Sverzut, Cicogna (st 37' Iob), Penna, Ponziano, Milanese (st 30' Langella), Casasola (st 41'... Leggi tutto...