Banner

postheadericon Pari a reti bianche per l'ISM Gradisca in casa della Valnatisone

pallone-in-rete-001

 

VALNATISONE 0

ISM GRADISCA 0

VALNATISONE: Bartolini, Snidarcig, Michele Ciriaco, Bucovaz, Cristian Ciriaco, Comugnaro, Meroi, Grion, Miano, Almer Tiro (st 43' Dorbolo'), Almedin Tiro (st 26' Bacchetti). All. Cencig

ISM GRADISCA: Bon, Turchetti, Fernandez, Savic, Jazbar, Suligoj (st 34' Monnels), Sirach, Kalin, Sangiovanni, Campanella, Quattrone. All. Zoratti

ARBITRO: Cimmarusti di Novara

NOTE: ammonito Comugnaro

SAN PIETRO AL NATISONE L'ISM Gradisca avrebbe voluto vidimare sul campo della Valnatisone le sue ambizioni di playoff. Ma deve accontentarsi di un punto – il secondo consecutivo e terzo in quattro gare – che mantengono i ragazzi di Zoratti in linea di galleggiamento e poco piu'. Il podio rischia di allontanarsi e forse sarà il caso di guardarsi maggiormente le spalle di qui alla fine della stagione regolare. Considerazioni che scaturiscono non tanto dal risultato in sé – pareggiare sul campo di una formazione che i playoff spera di agguantarli ci sta – ma dalla sensazione di stanchezza generale e poca lucidità suscitata da Campanella e compagni. Gradiscani con il 3-5-2 nel quale Campanella fa coppia con Sangiovanni, Turchetti e Fernandez sono liberi di spingere. Padroni di casa con un 4-2-3-1 nel quale i due Tiro, Miano e Meroi si cercano moltissimo là davanti. Per tutto il primo tempo ne esce una gara certo non brutta, ma costellata da tanti errori, molto tattica e priva di grandi emozioni. Bisogna attendere addirittura il 25' per la prima conclusione – velleitaria – di Fernandez da fuori. Al 38' la migliore chance per la Valnatisone: Ciriaco spinge a sinistra e tocca per Miano, bravo ad allargare ancora per l'accorrente Almedin Tiro che da ottima conclusione calcia a lato. Replica l'ISM al 40' dopo una buona combinazione Campanella-Sirach, la palla perviene a Kalin ma la botta è centrale. E al 42' è bravo Turchetti a guadagnare il fondo: la palla, bucata da tutti, perviene a Quattrone che se la aggiusta sul destro e calcia a lato di un soffio. La migliore chance dei gradiscani al 6' della ripresa, quando la non irreprensibile retroguardia di casa buca su un lancio lungo per Sangiovanni: ma il puntero spreca a tu per tu col portiere. Il pallino col passare dei minuti è sempre piu' appannaggio dei cividalesi, anche belli da vedere, ma la concretezza rimane un optional: unico brivido al 25' un collo pieno di Meroi, alto. Zoratti getta nella mischia Monnels arretrando Kalin in terza linea, ma la montagna partorisce meno di un topolino. E cosi' serve un grande Bon per salvare (a mano aperta sul diagonale di Almen Tiro, 34') un punto forse piccolo, ma di vitale importanza per i gradiscani. l.m.

 
MAURO PINATTI NUOVO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA, ECCO TUTTI GLI ALLENATORI DEL VIVAIO
Giovedì 16 Luglio 2020
E' Mauro Pinatti il nuovo condottiero dell'Itala San Marco Gradisca per la stagione sportiva 2020-2021. Fresco di (robusto) restyling anche a livello... Leggi tutto...
MAURO PINATTI NUOVO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA, ECCO TUTTI GLI ALLENATORI DEL VIVAIO
Giovedì 16 Luglio 2020
E' Mauro Pinatti il nuovo condottiero dell'Itala San Marco Gradisca per la stagione sportiva 2020-2021. Fresco di (robusto) restyling anche a livello... Leggi tutto...
PAOLO LAZZERI NUOVO PRESIDENTE DELL'ITALA SAN MARCO GRADISCA, ELETTO IL NUOVO DIRETTIVO
Martedì 07 Luglio 2020
L'avvocato Paolo Lazzeri è il nuovo presidente della società sportiva di Gradisca d’Isonzo, reduce dal recente e prestigioso traguardo del... Leggi tutto...
LINFA GRADISCANA DOC NEL NUOVO DIRETTIVO DELL' ITALA SAN MARCO
Venerdì 26 Giugno 2020
Iniezione di gradiscanità in vista per il direttivo dell'ISM Gradisca. Lo storico club isontino, che ha archiviato l'annata del centenario... Leggi tutto...
Panchina a Solidoro, debutta Fall. Ma non basta per fermare il Domio nel primo match del 2020
Lunedì 06 Gennaio 2020
ISM GRADISCA 0 DOMIO 2 MARCATORI: pt 40' Lapaine, st 12' Sistiani ISM GRADISCA: Dovier, Cirkovic (st 26' Rettura), Fross, Kasa (st 33' Tonani), Di... Leggi tutto...