Banner

postheadericon La qualificazione ai playoff è cosa certa dopo il tris dell'ISM al Costalunga.

zorroMissione compiuta. Con due giornate d'anticipo sulla conclusione della stagione regolare, l'ISM Gradisca è ormai matematicamente certa del piazzamento ai playoff di Promozione. Merito del rotondo successo sul campo del Costalunga (3-0 firmato dai "soliti" Campanella e Sangiovanni e dalla prima rete in carriera del baby Trusgnach) e dei contemporanei passi falsi delle inseguitrici dei gradiscani, nella fattispecie Tolmezzo e Valnatisone (grazie alle "cugine" Pro Romans e Juventina) e Cervignano, fermato sul pari dalla Tarcentina. Nel prossimo turno è in programma lo scontro diretto fra Cervignano e Valnatisone e, comunque vada, una delle due contendenti perderà altro terreno rendendo di fatto irraggiungibili i gradiscani. Grande soddisfazione, dunque, in particolare per il "quadrato" societario dell'ISM: il tandem presidenziale Tonon-Sangiovanni e quello operativo formato dai direttori Luxich e Valdiserra, che in estate avevano costruito un nuovo progetto. E tanto orgoglio anche per mister Giuliano Zoratti, che a quel progetto ha dato forma assieme a uno zoccolo duro di giocatori che hanno saputo tenere duro anche in momenti difficili. "Siamo molto contenti per il traguardo dei playoff, tantopiu' con 180' di anticipo - ha commentato il tecnico tarcentino -. Un campionato in posizioni di prestigio era un obiettivo della società ed i ragazzi meritano un plauso per averlo centrato, soprattutto perchè sono sempre rimasti uniti anche quando abbiamo avuto dei problemi di organico ed eravamo contati. Non hanno mai mollato e mi auguro possano godersi questo "prolungamento" della stagione, perchè è sempre stimolante giocare partite ad alta tensione come quelle dei playoff". Zoratti, pero', si guarda bene dal pensare già agli spareggi. "No, nella maniera piu' assoluta. Sarebbe anzi molto importante centrare ancora due vittorie, nel tentativo di mangiare qualche punto a chi ci sta davanti (Juventina e Primorje ndr) e provare cosi' ad ottenere il podio e la gara in casa (garantisce due risultati su tre ndr). Abbiamo la fortuna di poter giocare con una certa serenità, vediamo cosa succede. Temevo il Costalunga perchè ha buoni elementi, ma la mia squadra ha affrontato il match in maniera molto sciolta e convinta. Siamo in un buon momento e vogliamo mantenerci su questi livelli". 

 
Harakiri dell'Itala San Marco, in 5' il derby è del Pro Romans Medea: 2-3
Sabato 06 Aprile 2019
  ISM GRADISCA 2 PRO ROMANS MEDEA 3 MARCATORI: pt 25' rig. Campanella, 31' Russo; st 7' Fross, 40' Compaore, 46' Russo.   SM GRADISCA: Tonon,... Leggi tutto...
Una buona ISM Gradisca riacciuffata in extremis a Sistiana
Martedì 02 Aprile 2019
SISTIANA - ISM GRADISCA 1-1Gol: 34’ st Loperfido A., 40’ st Colja David (rig.) SISTIANA: Gon, Fabris (36’ st Antonic), Del Bello (30’ st st... Leggi tutto...
RICORDI, EMOZIONI, ORGOGLIO E IDENTITA' NELLA CERIMONIA DEL CENTENARIO
Martedì 26 Marzo 2019
Trentaseimilacinquecentoventicinque giorni assieme. Gradisca e l'Itala - con le sue diverse incarnazioni - hanno festeggiato ieri un matrimonio lungo... Leggi tutto...
Finisce in parità il derby-spareggio contro il Mladost nel giorno del Centenario
Sabato 23 Marzo 2019
ISM GRADISCA 1 MLADOST 1 MARCATORI: 11' A.Loperfido, 25' Malaroda ISM GRADISCA: Tonon, Fross, De Cecco, Famea (st 3' Quattrone), Pellizzari, Savic,... Leggi tutto...
SABATO AL NUOVO COMUNALE LA CERIMONIA UFFICIALE DEL CENTENARIO DELL'ITALA
Giovedì 21 Marzo 2019
    Sabato 23 marzo alle 11, al Nuovo Teatro Comunale, è in programma la cerimonia ufficiale del Centenario dell'Itala (e sue successive... Leggi tutto...