Banner

postheadericon ISM Gradisca punita sin troppo severamente dalla Virtus Corno

pallone-in-rete-001ISM GRADISCA 1

VIRTUS CORNO 3

MARCATORI: pt 19’ Fross, st 3’Tomada, 24’ Meroi, 50’ Tomada

ISM GRADISCA: Tonon, Turchetti, De Cecco, Famea (st 1’ Trusgnach), Pellizzari, Fross, Quattrone (st 27’ Ciani), Sirach, Germani, Campanella, Loperfido. All. Zoratti

VIRTUS CORNO: Caucig J., Mocchiutti (st 45’ Caucig F.), Martincigh (st 27’ Ferramosca), Caruso, Fall, Libri, Chtioui, Meroi (st 37’ Passon), Zamora (st 14’ Gashi), Kanapari (st 33’ Mijatovic), Tomada. All. Peressutti

ARBITRO: Benedetti di Tolmezzo

NOTE: ammoniti Chtioui, Fross

 

GRADISCA D’ISONZO Non riesce col buco la terza ciambella all’ISM Gradisca. Pur in vantaggio con la Virtus Corno, l’imberbe compagine di Zoratti alla fine cede alla maggiore fisicità e malizia dei friulani pur non demerifando. Alcune novità nella terza ISM stagionale: squalificato Savic, il suo vice è Fross. L’altra novità è il debutto dal 1’ in campionato di Famea nel delicatissimo ruolo di diga davanti alla difesa, con Loperfido e capitan Campanella avanzati entrambi di una linea nel 4-3-1-2 a rombo. Ospiti col 4-2-3-1 nel quale il possente Fall funge da frangiflutti. Primo approccio degli isontini al 3’: Famea raccoglie un buon pallone sulla trequarti e allarga per Quattrone: Caucig blocca a terra. Il suo collega Tonon fa altrettanto al 10’ su un destro centrale proprio di Fall. Al 12’ da applausi l’azione che – dopo il bel cross di Turchetti – porta Loperfido a una splendida “bicicleta” che si spegne alta di un soffio. Pur soffrendo a sprazzi la fisicità degli ospiti, l’ISM passa al 19’: punizione tagliata di Loperfido dalla trequarti, e in una selva di gambe sbuca Fross a sbrogliare la mischia. Al 26’ ancora Gradisca: bella azione prolungata Germani-Sirach-Quattrone-Loperfido, con quest’ultimo che prova a piazzarla: blocca ancora a terra Caucig. Al 30’ splendido assolo del baby Famea, che esce con nonchalance da veterano da una situazione intricata e innesca ancora Loperfido per un insidioso rasoterra controllato dal portiere. A quel punto la Virtus diventa padrona delle operazioni. Al 34’ un destro di Kanapari non impensierisce Tonon dopo un lungo forcing ospite. Alza i ritmi, la Virtus, e al 36’ è ancora pericolosa con una conclusione di giro di Chtioui, ma l’estremo di casa è attento. E deve ripetersi al 39’ su Tomada. Al 41’è la volta di Chtioui: palla che sibila a lato. Non tira una buona aria e al 3’ della ripresa Tomada risolve nel traffico una mischia nell’area piccola innescata da un cross dalla destra. ISM che a onor del vero reagisce subito: al 5’ Trusgnach, rimpallato, impegna Caucig dentro l’area. All 11’ il Colaussi grida al gol: punizione tagliata di Loperfido e Sirach di testa timbra la traversa, poi da due passi Trusgnach è murato sulla linea. ISM che torna dunque a crederci: al 16’ Sirach innesca Campanella in velocità, costringendo Caucig in corner. Eppure nel suo momento migliore l’ISM viene punita in maniera quasi scolastica: da sinistra Gashi centra per l’accorrente Meroi per il 2-1 conclusivo. Nel rovente finale, con i padroni di casa riversati in avanti, il tris di Meroi a rendere bugiardo il punteggio.        

 
COMUNICATO UFFICIALE - ISM GRADISCA: DIRETTIVO AMPLIATO, ROBERTO MORETTI RESPONSABILE AREA TECNICA
Mercoledì 19 Giugno 2019
La botta della retrocessione in Prima Categoria, punto piu' basso degli ultimi 34 anni toccato proprio nell'anno del Centenario dell'Itala, avrebbe... Leggi tutto...
ISM piegata nei supplementari dal Costalunga: retrocede in Prima Categoria dopo 34 anni
Lunedì 20 Maggio 2019
COSTALUNGA 2ISM GRADISCA 1 MARCATORI: Politti 12 pt (rig); Olio 36' pt; Del Moro 5' sts (rig)COSTALUNGA: Zetto, Rossi, Ferro, Pojani, Krasniqi,... Leggi tutto...
Iscrizioni aperte per il Camp Estivo ISM Gradisca 2019!!!
Giovedì 16 Maggio 2019
    Sono aperte le iscrizioni per il Camp estivo dell'ISM Gradisca. L'iniziativa riguarda i bambini delle annate dal 2006 al 2013 - quindi dai 5 ai... Leggi tutto...
ISM condannata ai playout dal ko con il Valnatisone. Loperfido spreca un rigore
Domenica 05 Maggio 2019
    VALNATISONE 1 ISM GRADISCA 0 MARCATORI: st 31' Nin VALNATISONE: Giordani, Snidarcig, M. Dorbolò (Gosgnach), Beltrame, Snidaro, Sittaro,... Leggi tutto...
Impresa Itala San Marco a Zaule: le speranze salvezza sono ancora vive
Giovedì 02 Maggio 2019
Le maggiori motivazioni hanno premiato l’Ism Gradisca in lotta per la salvezza, al termine del confronto disputato nella tana di uno Zaule Rabuiese... Leggi tutto...