Banner

postheadericon Terzo stop consecutivo per l'ISM Gradisca nella prima gara del 2019

Il Costalunga inizia bene l'anno incamerando tre preziosi punti utili per iniziare a risalire la china ed allontanarsi dalla zona play out. Gli ospiti dell'Ism Gradisca, in zona più tranquilla, volevano a loro volta l'intera posta per portarsi nella zona alta della classifica, ma i loro desideri si sono infranti contro la generosità e la determinazione dei triestini. Partita combattuta, quindi, parca di grosse azioni da gol, ma ricca di movimento e di repentini ribaltamenti di fronte che mettevano a dura prova entrambi i reparti difensivi.

I gialloneri dell'allenatore Mihelj iniziavano subito a farsi sotto ed al 1' mischia in area gradiscana e Pertosi ci prova con un tiro centrale che Tonon non aveva difficoltà a neutralizzare e, dopo alcuni affondi infruttuosi, al 19' Olio ci provava con una mezza rovesciata. I triestini contenevano agevolmente le velleità degli ospiti e, nel contempo, continuavano a punzecchiare e, dopo doversi tentativi, al 31' Olio mirava all'angolino bassa e Tonon riusciva a deviare in calcio d'angolo. I padroni di casa gestivano agevolmente la partita e dimostravano di poter cogliere la marcatura che arrivava al 36', sugli sviluppi di un calcio d'angolo, con Pojan che con un'incornata andava al vantaggio. I locali cercavano subito di mettere al sicuro il risultato, ma i ragazzi dell'allenatore Zoratti cercavano a loro volta, senza successo, di gonfiare la rete mentre al 40' Olio cercava il raddoppio e il suo tentativo di testa non fruttava l'esito sperato. È il Gradisca, nella ripresa, a farsi più pericoloso ed al 2' Campanella andava al tiro, dopo essere riuscito a fuggire, ma Gianluca Zetto era pronto e deviava in corner; il Costalunga si riprendeva la supremazia tattica ed al 15' Olio dialogava con Sistiani pronto a provarci con un rasoterra mentre al 27' Olio, che si era incaricato di una punizione dal limite, spediva alto. Al 32' Gradisca in inferiorità numerica per l'espulsione di Savic, doppia ammonizione, ed i giuliani cercavano di approfittare del vantaggio numerico con Ghersinich che al 38' mandava di poco a lato. Al 40' Ghersinich metteva in mezzo per Loche e il suo tiro andava di un soffio sul fondo ed al 44' era la volta di Simic pronto a provarci con una rovesciata, tiro parato da Tonon, ed un minuto dopo ci riprovava con un'incornata andata fuori di poco. Ultima occasione del Costalunga al 48' con Loche che dava a Simic pronto a calciare, ma anche in questo caso Tonon, autentico mago tra i pali, salvava in calcio d'angolo evitando ai triestini il raddoppio. — da "Il Piccolo"

 
Pre-raduno al Colaussi per l'ISM Gradisca 2019-2020. Le prime parole di mister D'Odorico
Sabato 03 Agosto 2019
Itala San Marco anno zero. Quante volte, negli ultimi anni, abbiamo utilizzato questa espressione. Ma mai come questa volta essa è destinata ad... Leggi tutto...
Paolo D'Odorico nominato allenatore della Prima Squadra
Giovedì 04 Luglio 2019
Itala San Marco Gradisca comunica di avere affidato l'incarico di tecnico della prima squadra a Paolo D'Odorico. Vecchia conoscenza del calcio... Leggi tutto...
COMUNICATO UFFICIALE - ISM GRADISCA: DIRETTIVO AMPLIATO, ROBERTO MORETTI RESPONSABILE AREA TECNICA
Mercoledì 19 Giugno 2019
La botta della retrocessione in Prima Categoria, punto piu' basso degli ultimi 34 anni toccato proprio nell'anno del Centenario dell'Itala, avrebbe... Leggi tutto...
ISM piegata nei supplementari dal Costalunga: retrocede in Prima Categoria dopo 34 anni
Lunedì 20 Maggio 2019
COSTALUNGA 2ISM GRADISCA 1 MARCATORI: Politti 12 pt (rig); Olio 36' pt; Del Moro 5' sts (rig)COSTALUNGA: Zetto, Rossi, Ferro, Pojani, Krasniqi,... Leggi tutto...
Iscrizioni aperte per il Camp Estivo ISM Gradisca 2019!!!
Giovedì 16 Maggio 2019
    Sono aperte le iscrizioni per il Camp estivo dell'ISM Gradisca. L'iniziativa riguarda i bambini delle annate dal 2006 al 2013 - quindi dai 5 ai... Leggi tutto...