Banner

postheadericon Prosegue l'imbattibilità dell'ISM Gradisca: Sangiorgina stesa al "Colaussi" da Biondo e Fross

ISM GRADISCA 2

SANGIORGINA 0

MARCATORI: pt 36' Biondo, st 13' Fross

ISM GRADISCA: Dovier, Tonani, Gianosi, Di Gregorio, Fross, Savic, Clemente (st 24' Tiziani), Ba, Biondo, Campanella, Dordevic (st 1' Cirkovic). All. D'Odorico

SANGIORGINA: Pulvirenti, Schiff, Neri, Malisan, Nalon (st 20' Masolini), Mattiuzzi, Venturini (st 11' Bidut), Salomoni (st 23' Andreuzza), Cesca, Scolz (st 32'Carrara), Persello (st 39' Franceschinis). All. Petrella

ARBITRO: Benedetti di Tolmezzo

NOTE: ammoniti Campanella, Dordevic, Malisan, Carrara

 

GRADISCA D'ISONZO L'Itala San Marco inizia a prenderci gusto. Quinto risultato utile consecutivo e bottino pieno contro la Sangiorgina per la compagine gradiscana, tuttora imbattuta nel girone C di Prima Categoria. Un successo decisamente legittimo quello ottenuto da Campanella e soci, per atteggiamento e mole di occasioni prodotte (fra le quali anche due legni). Privo di Trusgnach e Bolzan squalificati, il tecnico di casa sperimenta per la prima volta un atteggiamento a rombo ed i risultati sembrano pagare. ISM intraprendente sin dalle prime scaramucce: al 4' Dordevic approfitta dello scontro fra due difensori ospiti e centra arretrato per Campanella, ma Pulvirenti respinge con grande riflesso. Al 7' Campanella indovina un gran pertugio sul filo dell'offside per Dordevic, poco freddo a tu per tu con l'estremo ospite che sventa. Al 24' si intravvede il temuto bomber granata Cesca: l'esperto puntero si avventa su un farraginoso disimpegno aereo in area gradiscana, controlla di petto e batte a rete ma la sfera termina alta. E al 36' l'Itala passa: Biondo controlla un gran lancio dalle retrovie approfittando del "buco" di un difensore, e seppure da posizione defilata insacca in diagonale rendendo una volta di piu' giustizia al suo soprannome di "Killer". Nella ripresa D'Odorico passa al 4-3-3 ma la Sangiorgina sembra crescere: l'ultimo vero squillo gradiscano per una lunga fase rimane il gran destro di interno di Campanella (dopo break di Ba e sontuosa apertura di Savic) che fa tremare la traversa: sarebbe stato un gol da cineteca. L'Itala si fa schiacciare, ma non concede che qualche mischia agli ospiti. E nel momento piu' difficile, come fanno le squadre importanti, colpisce ancora: è Fross da due passi a insaccare un corner di Campanella bucato da piu' contendenti nell'area piccola. Con la gara in freezer, l'ISM si limita a colpire in contropiede: sono Tiziani (diagonale a lato) e ancora l'indemoniato Biondo (palo) ad avere le chance migliori, mentre la Sangiorgina non va oltre una conclusione alta di Neri e un diagonale alto di Bidut che avrebbero potuto rendere piu' incerto il finale di gara. 

 
MAURO PINATTI NUOVO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA, ECCO TUTTI GLI ALLENATORI DEL VIVAIO
Giovedì 16 Luglio 2020
E' Mauro Pinatti il nuovo condottiero dell'Itala San Marco Gradisca per la stagione sportiva 2020-2021. Fresco di (robusto) restyling anche a livello... Leggi tutto...
MAURO PINATTI NUOVO ALLENATORE DELLA PRIMA SQUADRA, ECCO TUTTI GLI ALLENATORI DEL VIVAIO
Giovedì 16 Luglio 2020
E' Mauro Pinatti il nuovo condottiero dell'Itala San Marco Gradisca per la stagione sportiva 2020-2021. Fresco di (robusto) restyling anche a livello... Leggi tutto...
PAOLO LAZZERI NUOVO PRESIDENTE DELL'ITALA SAN MARCO GRADISCA, ELETTO IL NUOVO DIRETTIVO
Martedì 07 Luglio 2020
L'avvocato Paolo Lazzeri è il nuovo presidente della società sportiva di Gradisca d’Isonzo, reduce dal recente e prestigioso traguardo del... Leggi tutto...
LINFA GRADISCANA DOC NEL NUOVO DIRETTIVO DELL' ITALA SAN MARCO
Venerdì 26 Giugno 2020
Iniezione di gradiscanità in vista per il direttivo dell'ISM Gradisca. Lo storico club isontino, che ha archiviato l'annata del centenario... Leggi tutto...
Panchina a Solidoro, debutta Fall. Ma non basta per fermare il Domio nel primo match del 2020
Lunedì 06 Gennaio 2020
ISM GRADISCA 0 DOMIO 2 MARCATORI: pt 40' Lapaine, st 12' Sistiani ISM GRADISCA: Dovier, Cirkovic (st 26' Rettura), Fross, Kasa (st 33' Tonani), Di... Leggi tutto...